Bitcoin è attualmente in commercio appena al di sotto della sua resistenza più importante, e si sta preparando per quella che la maggior parte degli analisti di crittografia si aspetta sia una mossa importante.

Tuttavia, i dati suggeriscono che la pressione di vendita da parte dei minatori che si adeguano ai premi di blocco recentemente ridotti, combinata con l’accumulo silenzioso, potrebbe essere responsabile della recente azione laterale dei prezzi.

Il Bitcoin Sideways Trading continua, ma per quanto tempo?

Il dimezzamento del Bitcoin è stato l’argomento più discusso nell’industria della crittovaluta nell’ultimo anno.

Una volta arrivato, gli analisti sono stati stravolti su cosa aspettarsi dopo l’arrivo. Gli investitori rialzisti si aspettavano un mercato toro immediato. I trader più scettici si aspettavano una cessione post-salvataggio a causa della capitolazione dei minatori.

Un esperto ha suggerito che Bitcoin Compass potrebbe operare lateralmente per un altro centinaio di giorni dopo la riduzione della ricompensa in blocco.

Fino ad ora, la principale moneta criptovariabile per limite di mercato ha scambiato lateralmente per 54 giorni e contando, quasi la metà di quello che l’aspettativa aveva suggerito.

Ma perché la notoriamente volatile crittovaluta non si è mossa molto in entrambi i sensi e quali sono i fattori sottostanti che la causano? I dati suggeriscono che potrebbe essere l’equilibrio tra domanda e offerta.

L’offerta dei minatori post-salvataggio soddisfa la domanda del commercio al dettaglio e dell’accumulazione istituzionale

Con Bitcoin che sembra non andare da nessuna parte velocemente, gli analisti stanno setacciando ogni punto dati su cui possono mettere le mani.

Gli analisti tecnici stanno eseguendo analisi tecniche e controllando gli schemi grafici, mentre gli analisti fondamentali stanno esaminando cose come le difficoltà di estrazione mineraria, i tassi di hashish, i costi di produzione e altro ancora.

La combinazione dei due strumenti è la chiave per ottenere le migliori performance di investimento e di trading. Il confronto dei fondamentali con i tecnici può spesso gettare ulteriore luce su ciò che alimenta l’azione dei prezzi sottostanti.

Dopo il dimezzamento di Bitcoin, la criptovaluta sta subendo alcuni interessanti cambiamenti. Un importante strumento di analisi fondamentale chiamato Puell Multiple, che recentemente è stato „screaming buy“, ha mostrato che il Bitcoin ha raggiunto un livello chiave ripetutamente dopo il dimezzamento.

Dopo i precedenti dimezzamenti, lo stesso tipo di „chop“ nell’indicatore che coincideva con un „price floor“ ha avuto luogo prima che il nuovo trend di rialzo iniziasse ufficialmente.

Durante ogni fase post-salvataggio, il prezzo Bitcoin ha anche scambiato lateralmente per tutto il tempo, stabilendo la base da cui è partito il mercato dei tori.

Se la stessa azione di prezzo segue l’ultimo dimezzamento, questa azione di prezzo laterale continuerà fino a quando il prezzo Bitcoin non si romperà al rialzo. Qualsiasi rottura di resistenza a 10.000 dollari potrebbe far sì che l’asset passi attraverso e che non venga mai più scambiato al di sotto delle cinque cifre.

Questa soglia di prezzo è in via di definizione, a causa dell’equilibrio tra domanda e offerta. Man mano che i minatori si adeguano alle difficoltà post-salvataggio e all’aumento dei costi di produzione, questa pressione di vendita potrebbe mascherare l’accumulo massiccio in corso proprio prima dell’encierro.

Gli investitori al dettaglio, le istituzioni e altro ancora potrebbero acquistare una quantità sufficiente di Bitcoin per evitare che l’offerta che viene scaricata dai minatori abbia un impatto significativo sui prezzi.